INCHIESTA – EllaOne a Perugia2 min read

Amministratore | 24-03-2016 | Nazionale

Farmacie Perugine: promosse, ma non a pieni voti.

EllaOne viene venduta alle maggiorenni al prezzo di 26,90€ senza prescrizione medica. Nelle 7 farmacie a cui abbiamo fatto visita quelle nelle zone a più alta densità studentesca (centro storico, Elce, Fontivegge) non abbiamo riscontrato casi di ostruzionismo, nessun obiettore testardo si è interposto tra noi ed il nostro traguardo. Solo in una farmacia ci è stato detto che la pillola del giorno dopo avrebbero potuto non darcela perché impedisce l’annidamento di un ovulo fecondato, considerato una vita da alcuni: siamo di fronte a un chiaro caso di disinformazione da parte del farmacista, innanzitutto perché il farmacista non può fare obiezione di coscienza, ma poi nel bugiardino dell Norlevo è specificato espressamente che il farmaco non può impedire l’impianto nell’utero. Nel foglio illustrativo di EllaOne si fa riferimento solo alla sua azione anti-ovulatoria, non specificando espressamente che non ha azione anti-annidatoria; in questo caso ci è stato detto che “non dovrebbero esserci problemi”. 

A nostro avviso, però, vendere la pillola senza problemi è solo metà dellopera.La maggior parte dei farmacisti non ci ha dato istruzioni su cosa fare dopo, non ci ha consigliato ad esempio di fare un test di gravidanza o ci ha tranquillizzate più approfonditamente su eventuali effetti collaterali. Solo in una farmacia ci hanno consigliato di parlare anche con un ginecologo e in quasi la metà hanno dovuto leggere il bugiardino per saperci dire sommariamente come funziona la pillola. Insomma, la confusione è in agguato! Ciò nonostante è anche da sottolineare la grande disponibilità di alcuni che invece ci hanno rilasciato opuscoli informativi e hanno avuto il tatto di prenderci da parte per parlare in tranquillità dell’argomento. Questi casi ben si inseriscono in una visione della farmacia pubblica come strumento fondamentale nella promozione della salute, nella prevenzione e nelleducazione sanitaria del cittadino.

È importante poi non tralasciare l’opportunità di confrontarsi anche con equipe specializzate presso i consultori del territorio perugino, estremamente disponibili nel dare tutte le informazioni di cui si ha bisogno riguardo la contraccezione d’emergenza ed eventualmente nel procedere con la prescrizione di altri metodi contraccettivi, una volta scongiurato il rischio di gravidanza indesiderata.

Al Consultorio si accede con prenotazione diretta o telefonica; gli appuntamenti vengono forniti lultimo mercoledì di ogni mese per tutto il mese successivo. In casi di emergenza, di particolari necessità ci si può recare direttamente presso il consultorio senza prenotazione ma nel sito internet consigliano di chiamare preventivamente per eventuali cambi d’orario.
I consultori nel perugino sono:
Via XIV Settembre, 75 tel. 075 541 2644/ 2654Madonna Alta Pian della Genna 1, tel. 075 5063670

Ellera Cinque Giornate di Napoli 5, tel. 075 5186605
Ponte San Giovanni via Castellini 65 c/o Apogeo tel. 075 5978114-131-115
Ponte Felcino via Mastrodicasa, 80/a tel. 0755911133 – 134
Torgiano Principe Umberto 96 tel. 075 8020162

Articolo a cura del Segretariato Italiano Studenti in Medicina – Sede Locale di Perugia


Amministratore

Descrizione non presente.