A PASSO DI DONNA IN SHORTS

| 11-07-2017 | L'indignato del mese

Ti conviene allacciare le cinture e sederti comodamente. Alert spoiler: non avrai un gelato di conforto. Una sera qualsiasi, di un giorno qualsiasi. L’aria mi bagna il viso mentre cammino, l’asfalto è nero di pioggia e le auto parcheggiate lungo il viale luccicano come pietre di vetro resina. Ho i miei shorts, quelli di jeans […]

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppTelegramPocket

FIGLI DI UN DIO MINORE

| 05-04-2015 | L'indignato del mese

All’alba di giovedì 2 aprile, degli uomini armati hanno fatto irruzione nel Campus universitario di Garissa, città situata nell’est del Kenya. Sono entrati negli alloggi, nelle stanze per la preghiera, nei bagni ed hanno iniziato a sparare sugli studenti. “Quando gli assalitori sono arrivati nel dormitorio hanno iniziato a chiedere se eravamo cristiani o musulmani. […]

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppTelegramPocket

Autocritica social(e)

| 20-01-2015 | L'indignato del mese

Grazie a Facebook ho appreso la notizia della morte di Pino Daniele, dei casini legati alla vicenda “Charlie Hebdo” e della recente strage in Nigeria. Non posso nascondere la mia iniziale confusione: troppe cose in un solo momento. Mi sono anche accorto che, vedendo ciò che scriveva la gente, nessuno dei tre avvenimenti prevaleva fortemente […]

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppTelegramPocket

Enough. Quando il Mondo soffre.

| 22-12-2014 | L'indignato del mese

INIZIA UN NUOVO GIORNO, è la voce di mia madre e dei miei fratelli a svegliarmi. Ho dormito poco, perché la Chimica con tutte le sue formule risulta difficile da ricordare e quello di oggi voglio che sia un bell’esame. Anche perché quando uscirò da scuola, finalmente mi riposerò un po’, studiare questi giorni una […]

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppTelegramPocket

Chi è Stato?

| 30-11-2014 | L'indignato del mese

La “desapariciòn” dei 43 studenti di Ayotzinapa   Il 26 settembre ad Iguala, nello stato di Guerrero, sudovest del Messico, un gruppo di studenti della scuola rurale normale di Ayotzinapa viene attaccato da narcotrafficanti e polizia locale. Sei persone, tra cui tre studenti, muoiono durante l’attacco, mentre 43 ragazzi risultano dispersi. Il giorno seguente viene […]

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppTelegramPocket